La Salita al Cielo di Maria

Maria. Davanti a questa Madre ogni cuore di buona volontà è riscattato per il Suo Amore, per l’Amore ricevuto e fatto proprio per essere trasmesso.

Davanti a questa Opera, l’Opera di Dio, ogni cuore che ama la Madre, ritrova la Vita, il senso di appartenenza ad un Cuore materno. Un Cuore materno che tutto ha donato e continua a donare.

Ecco quel giorno, il giorno in cui si rende onore e riconoscenza alla Madre di Dio.

Dopo averLa riconosciuta avviene la consacrazione al Suo Cuore, Cuore Immacolato: Maria l’Immacolata. Questo è ciò che l’umanità non ha concepito: abbandonarsi e consacrarsi al Cuore di Maria per ricevere Grazia, Letizia e Amore.

E’ questo il giorno in cui si deve riscoprire l’appartenenza a Maria, la consacrazione del proprio essere a Maria, Madre di Gesù e dei Suoi figli, una Madre che genera, genera, genera il Salvatore, Colui che salva.

Ogni figlio è chiamato a consacrarsi al Cuore di Maria per ricevere la salvezza del Figlio, dal Figlio, per mezzo del Figlio.

Giorno di ascesa, giorno di manifestazione, giorno sublime dell’infinito Amore di Dio.

Così come alla fine del Libro scritto si parla della Madre, del Figlio, ecco che alla fine si medita e si cresce nella Madre e per il Figlio, per il Figlio alla Madre.

Si medita ora nel momento in cui l’iniquità si è insediata per agire.

La Santità che combatte l’iniquità; il Frutto d’Amore che combatte l’avvoltoio; la Vita che combatte la morte. E tutti coloro che vogliono far parte di questa Vita, essere nella Vita, per avere la Vita, combattano la morte e manifestino Santità.

Nel giorno in cui il Cielo si è schiuso Maria ha abbracciato tutti i Suoi figli, per far assaporare loro le delizie del Cielo, fargliele gustare, toccare, affinché le delizie del Cielo potessero accompagnare i Suoi figli in questo cammino di Amore e di Santità, affinché il Suo Amore di Madre potesse spingerli al di là di loro stessi per compiere il volere di Dio.

Il volere di Dio è racchiuso in quel Cuore di Bimbo, un Cuore puro che riporterà la Purezza, riporterà l’Ordine e riporterà la Misericordiosa Giustizia, affinché ogni cosa ritorni all’origine, affinché tutto possa ritornare a Dio e risplendere della Luce di Dio.

Maria, la Nuova Gerusalemme.

2018-05-23T09:50:14+00:00

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi