I figli della Madre Chiesa rinnovano il loro “sì”
per far trionfare il Cuore Immacolato di Maria

L’essenza della Madre Chiesa penetrerà i cuori e renderà i cuori dei figli di Dio vivi, santi e cristiani autentici. Nell’unione dei cuori con il cuore di Cristo, per il Cuore Immacolato di Maria, il profumo di questa Chiesa valicherà ogni confine, si espanderà nell’aria, affinché i cuori pronti possano accogliere il profumo della santità; e far comprendere a tutti la differenza tra il profumo di Dio e la nausea del mondo, preda di vizi e sottomesso ad un potere diabolico.

La nausea del mondo penetra nei cuori di coloro che non sono svegli, che sono preda di una apatia cronica. La nausea del mondo penetra nei cuori di coloro che non riescono a comprendere, rimanendo così ancorati ad una tradizione passata. La nausea del mondo penetra nei cuori di coloro che sono tiepidi. La nausea del mondo penetra nei cuori di coloro che sono iracondi. La nausea del mondo penetra nei cuori di coloro che sono superbi. La nausea del mondo penetra nel cuore di coloro che sono operatori di iniquità, facendo apparire il loro operato come vero, mascherando e celando così la Verità, l’unica Verità che salva, la pura e santa Verità, che è Cristo.

Il profumo di Dio e della santità pervade l’anima e il cuore. E rende il cuore sgombro, leggero, libero, di affidarsi, abbandonarsi, per poter crescere nell’unione santa con i fratelli e con Dio.

Questo è il messaggio universale di questa Madre Chiesa, che lega i cuori in un abbraccio d’amore, lega i cuori in una fratellanza vera, lega i cuori con quel laccio d’amore che Maria, la pura, la senza macchia, l’Immacolata dello Spirito Santo, dona ad ogni figlio anelante di essere unito al Suo Cuore. Questo legame non è un legame forzato, obbligato: è un legame di spirito, da cuore a cuore, da spirito a spirito. Rende libero il cuore, libera l’anima, libero lo spirito. Questo è ciò che lega la santità. Questa è l’azione dello Spirito Santo, che non fa rendere e sentire sottomessi come schiacciati da un giogo pesante ma fa sentire leggeri e anelanti di lasciarsi riempire dall’Amore di Dio, vivo e vero.

Ecco la differenza essenziale e sostanziale tra chi vive la santità rispetto a chi pratica una santità apparente. L’apparenza crolla. L’apparenza svanisce e sempre più svanirà, per lasciare spazio alla concretezza di Dio. Tutti coloro che non hanno mai voluto intraprendere il cammino di santità per pregiudizi umani; tutti coloro che si sono allontanati dalla santità; e tutti coloro che hanno rinnegato l’azione del Padre in questo Mistero d’Amore sperimenteranno la viva azione dello Spirito Santo.

«Allontanatevi, tutti voi operatori di iniquità; tutti voi consacrati ad un mondo che ha perso Dio; tutti voi che con malizia e consapevolezza ricercate per convenienza la salvezza in una casa in rovina che crolla e sempre più crollerà».

Lo Spirito del Figlio di Dio, per l’autorità che il Padre Suo Gli ha concesso, interviene e interverrà, affinché l’azione del Padre si possa comprendere, attuare e compiere. L’Arcangelo Michele, il Difensore, il Capo della milizia celeste, il Comandante in Cielo dell’Armata di Maria, l’Immacolata dello Spirito Santo, è pronto ad intervenire per difendere ciò che appartiene a Dio, per dare compimento alle parole del Padre e far comprendere a tutti qual è il metro di giudizio del Padre.

I figli di questa Madre Chiesa rinnovano il proprio “sì” a Cristo, l’unica Via che conduce alla salvezza, l’unica fonte di Verità, l’unica eterna Vita. E nella comunione dei cuori, uniti ai santi e agli angeli del Cielo, nuovamente invocano il Padre affinché, ora e sempre, si compia la Sua Volontà.

I figli di Dio accolgono nel cuore. I figli di Dio, sull’esempio di Maria, serbano ogni cosa nel proprio cuore (Lc 2,19). E nel silenzio orante avanzano e nella preghiera fraterna vincono. I figli del mondo sono come le cicale, che perdono il tempo a cantare e nel tempo essenziale si perdono. Questo è il tempo dell’essenzialità, affinché la volontà del Padre che è nei Cieli si compia e si compia ora.

«Avanza, Michael! Avanza e vinci! Avanza e fai trionfare il Cuore Immacolato di Maria!». E così sia.

2017-11-01T09:15:56+00:00