Un Giorno di primavera

Testo di F.A.

Per Te, caro Bambino, sceso dormendo,
il mondo risplende.
Una bianca nube nel Ciel Ti cullava
ed a me Ti condusse
dove sul prato da sola giocavo.
Gioia infinita!
Sorprender mia madre credevo.

Ritornello:

Un giorno di primavera
TornasTi a noi
Gesù, per noi,
per nostro amore,
ScendesTi Qui.
Grazie, grazie, grazie Bambino Gesù!

Ma tutti furono ingenui e vani i miei tentativi.
Un dolce sorriso soltanto mi desTi,
uno sguardo d’Amore
e nel mio piccolo Cuore, nascosto,
o mio Signore,
volesTi così Tu riposare.

Rit.

Un Cuore di Bimba avevo allora
e mi apprestavo a farne dono a Te, unico Bene,
a Te, mio Bene,
quel giorno ormai lontano, sempre
nei miei pensieri sempre, Amor mio, vivo rimase.

Rit.

Tanto desideravo rivederTi.
T’imploravo pregando.
Come speravo, un dì tornasTi a me,
mio Dolce Amor,
accompagnato dalla Tua cara Mamma,
la nostra Mamma,
e dal più bell’Angelo del Ciel.

Rit.

La prima ad annunciarTi fu Santa Mesia,
da Te mandata,
Signore, Quaggiù a spianarTi la strada.
Grazie, o Signore!
Ero sola, sola con Te e Maria;
Tu non mancasTi, Gesù, con il Tuo grande Amore.

Rit.

La Via del Paradiso in questa Terra
per noi tracciasTi
e grandi Tesori dal Cielo donasTi.
La nostra fede Qui ci conduce a confidarTi le pene.
O Bambino Gesù
incontro a noi vieni, Bambino Gesù!

Rit.

2018-09-30T20:02:36+00:00

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi