Nuova Gerusalemme:
la Chiesa voluta dal Padre

La Nuova Gerusalemme è la Chiesa voluta dal Padre per rinnovare la Nuova Alleanza stipulata con la cristianità. La Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, una, santa e universale, è la Chiesa animata dallo Spirito Santo, fonte essenziale dell’Amore del Padre.

Il Padre ha voluto questa Chiesa per donare nuova linfa all’umanità, per donare questa Chiesa a tutti coloro che credono in Cristo, a tutti coloro che crederanno in Cristo, a tutti coloro che sono alla ricerca di Cristo, per irradiare nuovamente in questo mondo la Luce di Cristo e l’Amore del Padre.

Questo è ciò a cui sono chiamati in questi tempi duri e difficili i figli di Dio, per manifestare al mondo la figliolanza perfetta, che si concretizza lasciandosi rivestire della Luce di Cristo ed essere battezzati nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo (Mc 16,16). Questo è ciò che il Padre ha comandato. Questo è ciò che Gesù comanda. Questo è ciò che lo Spirito annuncia a tutte le genti, affinché sia dipanata la nebbia, affinché tutti ritornino a percorrere la Via che conduce alla salvezza, affinché l’unica Verità sempre più sia riconosciuta e affinché il mondo possa ricevere la Vita (Gv 14,6a).

Il mondo ha generato confusione e tanti vivono nello smarrimento. La Chiesa voluta dal Padre è nata per riportare l’ordine in mezzo a questo mondo preda di altre sirene: sirene che non suonano le melodie dell’Altissimo, ma una melodia fatta di artifizi creati per far soccombere nei cuori la Verità assoluta e per riunire tutti in un generico “bene comune” ma vuoto dello Spirito Santo.

La linfa che anima la Chiesa di Cristo è lo Spirito vivo di Maria. Il Padre promise ai Suoi figli che li avrebbe condotti in una Terra dove sgorga latte e miele (Es 3,8.17; Dt 6,3). Dal Seno della Vergine Maria, in questa Terra d’Amore, il latte e il miele (Ger 11,5) sono donati dal Padre con Bontà infinita a tutti coloro che, animati dalla buona volontà, vogliono essere saziati da Dio in Spirito e Verità (Gv 4,23) e gustare le delizie del Padre. Gustarne il sapore, la freschezza e la limpidezza, che questa Casa sempre manifesta e manifesterà.

In questa Chiesa mai verrà meno la volontà di vivere Cristo come unico Bene primario e, di conseguenza, la volontà di arginare la menzogna e tutti coloro che sono animati da uno spirito immondo e anti-cristiano. La Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme è viva. E la vita scorre nel cuore di ogni figlio che ama, vive e si dona per la salvezza di questo mondo.

Gesù in questa Terra d’Amore radunerà il Suo popolo per essere riconosciuto e adorato come il Re dei re e il Signore dei signori (Gv 17,14; 19,16), per essere il Re di un grande popolo, come Gesù ha rivelato alla Sua Fanciulla, Maria Giuseppina Norcia, la Donna di Dio, l’umile Ancella che con il Suo “sì” al Padre ha dato vita al Mistero della Nuova Gerusalemme.

Come Gesù ha rivelato alla Sua Fanciulla, tanti sono i cortili della Chiesa, come quello dei sacerdoti, quello dei benpensanti e quello dei trafficanti. Tra tutti questi cortili Gesù ha preservato per sé quello della Nuova Gerusalemme, per quello che si sarebbe dovuto compiere per la salvezza del mondo. Così, dal momento in cui gli inferi hanno prevalso sul cortile della chiesa di Roma, dal Cortile della Nuova Gerusalemme è partita la riscossa cristiana, per preservare la vera fede in Cristo.

Ecco la Chiesa di Cristo, intramontabile ed eterna (Mt 16,18), fondata sulla Roccia (Dt 32,4; 1Cor 10,4) che non si sgretola, che non si fa scalfire dalle accuse e dalle calunnie. Ma la Pietra (At 4,11; Ef 2,20 ) è viva e trasmette il Suo Amore, la Sua Pace, la Sua Sincerità e la Sua viva Gioia. Perché tanti possano accorrere con Fedeltà viva ad adorare Cristo Pane vivo disceso dal Cielo (Gv 6,33.48), che in questi tempi vuole far vivere tutti i Suoi figli nella vera comunione con il Suo Spirito e con la Sua Vita, da Spirito a spirito e da Cuore a cuore (Gv 6,63).

Nel corso della storia per volontà del Padre il messaggio cristiano è giunto in ogni angolo di questa Terra. Il messaggio del Figlio di Dio è arrivato. In tanti cuori è passato senza lasciare traccia. In altri cuori ha lasciato traccia ma in seguito, coloro che dovevano seminare in quella traccia, hanno voluto cancellare il ricordo del Figlio di Dio, la Sua Vita, il Suo Sacrificio, per impadronirsi della vita dei figli di Dio e renderli succubi e schiavi di una mentalità umana e diabolica.

Ecco il profumo della Terra d’Amore che nuovamente in Cristo, con Cristo e per Cristo traccia la Via per far arrivare tutti all’unica Verità assoluta, affinché nuovamente il cristianesimo possa essere per tutti l’unica salvezza, l’unica ancora per arrivare nel Cuore del Padre (Gv14,6b).

Ecco questa Chiesa, Arca dell’Alleanza (Ap 11,19), unica ed eterna Alleanza (Ger 31,33), voluta dal Padre per condurre i figli ad adorare Dio in pienezza (Gv 4,23-24).

2018-10-06T10:16:33+00:00

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi