Modulo di Adesione 2018-02-18T20:28:05+00:00

Modulo di ammissione
all’Assemblea dei Fedeli

Il modello sotto riportato rappresenta la domanda formale di ammissione all’Assemblea dei fedeli della Chiesa, che ciascuno può sottoscrivere e indirizzare al Consiglio Spirituale della stessa.

Tale modello è stato principalmente predisposto dalla Chiesa per ottemperare alla richiesta del Ministero dell’Interno finalizzata all’ottenimento da parte della Chiesa del riconoscimento giuridico, il cui procedimento è in corso di svolgimento dal 22/12/2015.

Il Consiglio Spirituale della Chiesa è consapevole che l’adesione del singolo fedele alla vita della Chiesa è un’adesione fatta principalmente con il cuore e con la volontà di farne liberamente parte in qualsiasi momento, senza vincoli di alcun genere. Solo Dio Padre Onnipotente può veramente riconoscere ogni Suo figlio che desidera accogliere e vivere in modo autentico gli insegnamenti di Gesù.

Ciò premesso, tutti coloro che vogliono contribuire al buon esito del riconoscimento giuridico della Chiesa, possono scaricare, compilare e sottoscrivere il modello sottostante, inviando tale modulo debitamente compilato (con allegato copia di un documento d’identità, codice fiscale ed eventuale recapito telefonico ed email) al seguente indirizzo email chiesa@nuovagerusalemme.it e, in originale, al seguente indirizzo postale: Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, Via Oliva snc, 03040 Gallinaro (FR).

 

Scarica Modulo PDF

Avendo dovuto predisporre un modello di adesione all’Assemblea dei Fedeli per i motivi su esposti, questa Chiesa ha voluto comunque riassumere in esso i contenuti della propria dottrina e dei propri insegnamenti cristiani, al fine di rendere tutti consapevoli della spiritualità che si professa, affinché ciascuno possa esprimere la propria professione di fede nella piena consapevolezza dei contenuti e del credo al quale liberamente può decidere di aderire.    

La professione di fede è sintetizzata nei 7 punti del modello.
Nei primi tre punti viene professato il proprio credo nella Santissima Trinità, costituita da Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo.
Nel quarto punto viene professato il proprio credo In Maria Santissima Figlia, Sposa e Madre di Dio;
Nel quinto punto viene professato il proprio credo nei libri Sacri della Bibbia cristiana, costituita dall’Antico Testamento e dal Nuovo Testamento, e nel libretto di preghiera della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, nel quale sono riportate le preghiere tradizionali della cristianità, le preghiere rivelate alla Sig.ra Maria G. Norcia e la sua storia narrata da Mons. E.C.
Infine, nel sesto e settimo punto, si chiede di professare la propria fede negli insegnamenti della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, accettandone le disposizioni, intese come insegnamenti spirituali; e di professare il proprio credo e la propria obbedienza amorevole a colui che, nel ruolo di Pontefice, è chiamato ad essere guida spirituale della Chiesa, per poter professare ad una sola voce e con un solo cuore la spiritualità che unisce il Pontefice (fino a quando Egli rimane fedele agli insegnamenti di Gesù Cristo) a tutti i fedeli nell’unico Corpo mistico che è Chiesa.